Archivio Tag: sostenibilità

Aperte le iscrizioni al Master in Comunicazione della Scienza e dell’Innovazione Sostenibile

Il Master MaCSIS (annuale – 62 cfu) dal 2010 forma figure capaci di comunicare efficacemente ai vari pubblici della scienza.  Prepara a professioni quali: giornalismo scientifico (web, stampa, radio e televisione); addetto stampa; progettista e organizzatore di eventi scientifico-culturali e di citizen science; operatore di musei scientifici e d’impresa, osservatori astronomici, parchi naturalistici, science centres e distretti tecnologici; videomaker; […]

Continua a leggere

Il clima del giorno dopo. Scienza, prospettive e confini della società ecologica

Il clima del giorno dopo. Scienza, prospettive e confini della società ecologica è il titolo della giornata rivolta agli studenti delle scuole superiori, organizzata dal Master MaCSIS, che sarà trasmessa in diretta streaming sul canale YouTube dell’Università Milano-Bicocca giovedì 26 novembre dalle 9 alle 13:30. L’idea è di far emergere le connessioni profonde tra cambiamento […]

Continua a leggere

A.I. am Human. Intelligenza artificiale e umana a confronto

La ricerca e le innovazioni riguardanti l’Intelligenza Artificiale rappresentano uno dei campi scientifici maggiormente ricchi di fermento degli ultimi decenni. Poche altre aree del sapere hanno registrato, infatti, pari prolificità e rapidità di sviluppo delle conoscenze. Le conseguenze che queste scoperte potranno generare tanto sulla vita quotidiana quanto sul ripensamento di concetti fondamentali per la […]

Continua a leggere

FUORILEGGE 2.0 La scienza dei traffici illegali

I traffici illegali, che alimentano attività criminali a ogni latitudine del pianeta, rappresentano un motore economico e di scambio dalle proporzioni preoccupanti, di cui l’opinione pubblica non è pienamente consapevole. Soltanto il traffico di droga nel mondo, secondo l’Organizzazione delle Nazioni Unite, muove un giro d’affari equivalente a 262 miliardi di euro. Ma la questione […]

Continua a leggere

Come sta la Terra? La climatologia oggi: il modello di Rockström

Se il Giacomo Leopardi della maturità guardava alla natura con pessimismo, giudicandola matrigna crudele e indifferente ai dolori dell’uomo, dopo la rivoluzione industriale i ruoli sembrano per così dire essersi invertìti. Infatti, se finora abbiamo sempre tenuto la testa sotto il cuscino, sottovalutando i mòniti delle scienze ambientali riguardo allo stato di sofferenza del nostro […]

Continua a leggere