Siamo al verde? Conflitti e convergenze tra economia ed ecologia

Sviluppo economico e sostenibilità ambientale, un binomio che continuerà a essere conflittuale? In tempi di crisi, sarà la green economy a farci uscire dallo stallo economico? E la green economy ...

Scienz@perta. Per una democrazia della conoscenza

In una società iperconnessa come la nostra, Internet è diventato uno strumento onnipervasivo, e anche nell’ambito della ricerca scientifica il desiderio e la necessità di aver accesso ai dati in ...

Light is life. Scienza e arte nell’anno della luce

Nell’anno dedicato dalle Nazioni Unite alla luce e alle tecnologie basate su di essa, gli studenti del Master MaCSIS organizzano una giornata di approfondimento su questo tema. L’obiettivo è quello ...

Video

Siamo al verde? Conflitti e convergenze tra economia ed ecologia

Quell’idea di progresso che ha caratterizzato i riferimenti culturali delle nostre economie ...

Scienz@perta. Per una democrazia della conoscenza

Giovedì 10 marzo, presso l’Aula ‘Riccardo Massa’ dell’Università degli Studi di Milano-Bicocca, ...

Light is Life. Intervista a S. Sandrelli

Stefano Sandrelli, astrofisico dell’Istituto nazionale di astrofisica, dell’Osservatorio di Brera e giornalista ...

Gli Ultimi Articoli

Italia lontana dai Paesi più all’avanguardia. Ricerca e innovazione non al passo con i tempi

Come suggerisce il rapporto sul Benessere equo e sostenibile 2015, coordinato dall’Istituto nazionale di statistica, ricerca e innovazione costituiscono una determinante indiretta del benessere. Sono alla base del progresso sociale ed economico e danno un contributo fondamentale allo sviluppo sostenibile e durevole. Il sentore è che l’Italia non sia all’altezza di altri paesi europei e […]

Continua a leggere

Horizon 2020: il programma quadro dell’Unione Europea per la ricerca e l’innovazione

Horizon 2020 è il più grande programma quadro mai realizzato dall’Unione Europea (UE) nel campo della ricerca, l’innovazione e lo sviluppo di nuove tecnologie. Sono stati investiti e resi disponibili per questo progetto quasi 80 miliardi di euro per un periodo di 7 anni (dal 2014 al 2020), naturalmente a questi si aggiungeranno anche investimenti […]

Continua a leggere

La ricerca è nelle nostre tasche

Ricerca. A cosa pensate? Una sola parola apre alla mente una varietà spropositata di situazioni. Nella vita di molte persone il primo approccio risale alla scuola primaria, quando la preparazione di un compito richiedeva di individuare informazioni tra enciclopedie e laboratori. La ricerca prosegue in ambito scolastico fino all’università: ricerca umanistica e ricerca scientifica, l’ambiente […]

Continua a leggere

Conoscenza aperta e Open Data: rischi e potenzialita’

Gli Open Data sono dati che possono essere liberamente utilizzati, riutilizzati e ridistribuiti secondo i termini di una licenza che ne permetta l’impiego da parte di chiunque. In primo luogo, devono possedere i requisiti fondamentali di disponibilità e accesso, in quanto devono essere resi fruibili gratuitamente attraverso le tecnologie dell’informazione e della comunicazione in un […]

Continua a leggere

Non si può brevettare il sole. La ricerca biomedica pioniera dell’Open Science

L’annuncio da parte della casa farmaceutica Jannsen di rinunciare all’applicazione, in ben 128 Paesi, dei propri diritti di brevetto per il Duranavir, porta all’attenzione del pubblico il tema dello scopo della ricerca scientifica e dei mezzi che impiega. L’azienda, parte del gruppo Johnson & Johnson, ha confermato e aumentato, nel Maggio 2015, il suo impegno […]

Continua a leggere